Prima di procedere al trucco delle labbra è necessario che queste siano ben levigate prive di antiestetiche pellicine e  ben idratate; per far ciò è necessario prepararle effettuando un leggero gommage per eliminare le cellule morte, e applicare successivamente un balsamo labbra alla vitamina C oppure un siero idratante.

A questo punto possiamo procedere ridisegnando i contorni con un pennellino utilizzando o un ombretto o un blush o ancora una matita di un colore il più possibile simile a quello del rossetto che andremo ad utilizzare. Per fare un buon contorno labbra è opportuno partire sempre dall'”arco di Cupido ” per poi scendere verso gli angoli a sfumare.

Passare poi al labbro inferiore iniziando dal centro verso l’esterno. 
Qualora le labbra siano sottili il contorno va fatto a filo  esternamente per dare un pò di volume in più; ricordarsi sempre di fissarlo con un pò di polvere di riso per evitare antiestetiche sbavature. 
Le sfumature che si possono fare sulle labbra sono: orizzontale, verticale, centrale e a punti, analizziamole:
 orizzontale è quella che parte dall’interno delle labbra verso l’esterno, si può in questo caso utilizzare per la colorazione interna un ombretto rosato o bianco che sarà il nostro punto luce da sfumare verso l’esterno con un rossetto di un tono piu scuro.


La sfumatura verticale invece sarà al contrario dall’esterno verso l’interno passando dai toni più scuri a quelli più chiari.


La sfumatura centrale invece si realizza sfumando il rossetto dal centro delle labbra  verso l’esterno e la matita dall’esterno verso l’interno lasciando definito l’incrocio tra le due parti. Questo tipo di sfumatura va bene per le labbra sottili con apertura laterale molto ridotta.

Infine la sfumatura a punti si realizza qualora le labbra siano asimmetriche con dei piccoli trattini che vanno a ricreare la parte mancante,in questo caso è opportuno utilizzare l’ombretto e non il rossetto senza creare una netta definizione.

Per quanto riguarda i colori da usare è bene sapere che su labbra sottili è meglio utilizzare  colori chiari e luminosi che riflettono la luce e quindi fanno sembrare le labbra più voluminose e bisognerà evitare i colori scuri. Mentre su labbra carnose via libera ai rossetti mat con tonalità non eccessivamente vivaci che potrebbero invece ingrandire troppo e quindi appesantire i tratti.

Vi do appuntamento la prossima settimana con altri consigli e se avete qualche esigenza in particolare non esitate a scrivermi sarò lieta di rispondervi, buon weekend ☺