Questa è la classica situazione in cui il rossetto è sempre l’ultima cosa che metti prima di uscire da casa!

Ti prepari sempre 4 ore prima di uscire, senza sapere cosa metterti e, soprattutto, come ti truccherai.

E il rossetto resta sempre l’ultimo pezzo del puzzle, così che a volte lo metti pure nell’ascensore. Perché 4 ore non bastano.

Noi donne siamo uniche!

Il rossetto ha sempre creato grossissimi problemi:

 

  • in macchina mentre guidi: frenata di botto, diventi #joker
  • niente specchietto: bordature storte!
  • il bacio: si disperde nelle labbra del tuo spasimante! Terribile!!!
  • per finire: il tempo!

Le tendenze di questa stagione parlano chiaro.

Riguardo ai colori i trend si opta per i colori più decisi che prediligono una finitura mat:

  • bordeaux, in tutte le sue tonalità
  • viola scuro, effetto deciso, ottimo per un incarnato chiaro
  • marrone o le tinte del mattone anni ’90
  • rosso classico, un evergreen

Ma si può anche passare per il Frosty Nude, ossia tutte quelle tonalità naturali (texture shimme?) compreso il rosa pallido che imperverserà la prossima stagione.

In fatto di finiture potete sbizzarrirvi in base anche all’effetto che volete realizzare, spaziando tra:

  • cremesheen, sono quelli a finitura lucida  e coprenza media;
  • lustre, sempre di finitura lucida, un po’ più ricorrenti
  • frost, un po’ metallico a copertura bassa (ha una coerenza media) da miscelare eventualmente ad un altro di base per ottenere un effetto ombra
  • glaze, finitura lucida, coprenza molto bassa;
  • amplified creme, buona coprenza, finitura effetto lucido
  • satin, semiopaco e soft, coprente e satinato
  • matte, opaco e molto coprente

Per tutte coloro che non amano osare, niente paura: il gloss è sempre attuale e soprattutto di facile applicazione. A voi la scelta.

Leggi pure Makeup: consigli utili per labbra accattivanti e occhi intensi

rossetto rossetto