Oggi è quasi impossibile non notare la grande attenzione all’alimentazione non tradizionale, quella che è rivolta a chi non mangia le carni, i latticini o i prodotti con il glutine o  con le farine e gli zuccheri raffinati. In giro per il mondo è sempre più facile trovare luoghi dove la gente voglia incontrare le persone ma anche mangiare in modo più sano.

A Londra, a due passi da Oxford Circus si trova Ethos: una cucina attenta e selezionata per chi vuole mangiare in maniera equilibrata dalla colazione alla cena.

L’ideatrice del progetto Ethos, Jessica Kruger, ha voluto realizzare un’alternativa per chi volesse andare a mangiare fuori e, non volendo scegliere le carni, potesse mangiare senza frustrazioni. Per questo ha dato sfogo alla sua creatività culinaria per proporre delle pietanze gustose, accattivanti, senza necessariamente essere sofisticate, in una location che fosse anche attraente e ricca di comfort.

Il cliente tipo di Ethos, dice Jessica, è il cosiddetto “flexitarian”, ossia  quella persona che ha una alimentazione prevalentemente vegetariana ma che di tanto in tanto mangia carne o, più spesso, pesce.

Mangiare da Ethos è semplice: come ormai in tanti locali che abbracciano la filosofia “green”, di giorno ci si serve da soli mentre la sera si può optare per il servizio al tavolo. Il cibo viene tenuto caldo e sfornato continuamente nella bella e grande cucina a vista, e viene disposto su grandi banconi di legno iroko con ripiani in marmo bianco.

Lo studio I-AM ha aiutato l’ideatrice del progetto a dare vita al concept, sia per il marchio che per il locale. L’ambientazione risulta essere alquanto naturale, esattamente come i cibi e la loro presentazione. Ciò che rende originale e particolare Ethos è la sensazione di ritrovarsi nel mezzo di un bosco nordico in autunno, grazie ai tronchi di 4 metri di altezza delle betulle che fanno capolino tra i tavoli eleganti in marmi bianchi e neri, collocati sopra un bellissimo pavimento in Calacatta per dare un effetto sorprendente ed assolutamente chic.

Ethos mette a disposizione una selezione di piatti  da tutto il mondo, con sapori assolutamente originali, interessanti e coinvolgenti, disposti su alti espositori che consentono di avere sott’occhio contemporaneamente tutti i prodotti offerti: per tentare meglio il gusto di chi è disposto a provare tutto… o quasi.

ethos ethos ethos modern-restaurant-51 ethos