Vi sembra folle?

Io la trovo decisamente una esperienza entusiasmante, una di quelle cose che si dovrebbero provare almeno una volta nella vita. Potersi svegliare nella magnifica Londra conservatrice, con un classico scenario tipicamente piovoso consumando un English Breakfast tradizionale, a base di uova (che possono essere strapazzate, al burro, all’occhio di bue, fritte o in camicia), pane bianco o ai cereali tostato, bacon, salsiccia, patatine fritte (ma solo alcuni le propongono nel piatto), e black pudding; ritrovarsi poi in sole 2 ore e 15 minuti nell’atmosfera magica e romantica di Parigi, tra le sue magnifiche strade ottocentesche, ammirando le vetrine dei negozi tra la Rue de Fauburg Saint Honorè e gli Champs Elysées, a passeggio tra bistrot e scorci bohémien ha davvero dell’impagabile. Soffermatevi a pensare solo per un istante di ritrovarvi poi per cena in uno dei ristorantini di Montmartre, Momparnasse o di Saint Germain des Prés, a lume di candela, sulle note della Vie en Rose, sorseggiando un flute di champagne e gustando un ottimo plateau royale.

Per gli amanti della storia delle città, a Parigi è possibile prenotare un esclusivo pranzo o cena a bordo di un pullman di alta gamma, il BUSTRONOME , dove, coccolati da una cucina da gourmet, potrete gustare i vostri piatti allietati dalle bellezze della città, comodamente seduti al vostro tavolo.

Tutto questo oggi è possibile grazie alla costruzione dell’Eurotunnel sotto la Manica. Pertanto, oggi, partendo dalla stazione International St. Pancras a Kings Cross a Londra, raggiungere la Stazione Gare du Nord di Parigi è davvero uno scherzo da ragazzi. Si possono perfino prenotare i biglietti del treno online, comodamente da casa vostra, ad un prezzo di circa 300€ in prima classe. E chissà che non vi abbia suggerito l’idea giusta per una prossima sorpresa al vostro/a innamorato/a o per un week-end fuori dal tradizionale. Viaggiate con la mente… ma anche con il cuore.