Un viso da ragazzino dietro al quale si cela già molta esperienza e sicuramente un enorme talento creativo: Christopher Kane è oggi uno degli stilisti più apprezzati nel panorama internazionale.

Nasce a Newarthill, in Scozia nel 1982 e si diploma alla Central St Martins.

Durante l’ultimo anno di corso viene notato da Donatella Versace che diventa la sua mentore e qualche tempo dopo gli affida la direzione artistica della linea Versus, per la quale Kane idea, nel 2009, una collezione di gioielli e accessori e poi nel 2010 capi maschili e femminili di forte impatto.

Kane ha uno stile deciso, visivamente accattivante, “rock’n’roll, potente e sensuale” come afferma la stessa Versace ed è per questo che lei lo sente così vicino al proprio mood.

Kane disegna abiti comodi come jeans, maglioni, t-shirt, dai tagli lineari eppure sempre contemporanei e assolutamente glamour, che ricevono ovunque critiche entusiastiche e diventano dei must nel mondo delle star come Kylie Minogue e Rihanna le quali, indossandoli, li tramutano in oggetti del desiderio.

I capi iconici di Kane sono gli abiti e le t-shirt stampate per i quali trae ispirazione anche dal mondo degli animali pericolosi, come gli squali, i serpenti e le scimmie che lo attraggono molto e gli suggeriscono collezioni sperimentali e seducenti.

E poi stampe di nuvole sulla magliette da uomo, esplosioni atomiche e galassie nella collezione Resort 2011.

Kane mixa con cura e versatilità l’alta moda, fatta di pizzi e ricami, con quella cheap che vede gli elastici colorati, il PVC e il metallo.

Il suo approccio è sempre visionario e così che anche il più basico dei vestiti diventa attraente, come accade per le felpe con maxi cut-out sulla spalla o gli abiti e i top tenuti insieme dagli anelli.

Nel giugno 2010 riceve il Fashion Innovator Award alla quinta edizione degli Scottish Fashion Awards e nel 2013 gli viene assegnato il prestigioso premio Women’s Wear Designer of the Year ai British Fashion Awards: la sua popolarità è ormai acclarata.

Kane veste la realtà contemporanea, assecondandone i cambiamenti repentini ed è solo questa realtà a trasformarne l’immaginazione, come egli stesso afferma.

Il suo ultimo debutto è, nell’estate 2016, nel mondo delle sneakers che diventano frizzanti e coloratissime, da indossare nelle belle giornate; mentre per questo autunno/inverno 2016/2017 la collezione dello stilista è dedicata alle donne che amano conservare i propri abiti nel corso della vita. Ecco, dunque, che gli outfit proposti contano tanti elementi mischiati tra loro quali frange, fiori, piume, foulard indossati sulla testa, per un look eccentrico che stupisce, pur nell’ indubbia originalità e piacevolezza.

Un talento che non ama gli stereotipi, in continua evoluzione, Kane ai giovani, aspiranti stilisti dice: “… bisogna procedere passo dopo passo, senza fretta. Ci vuole tempo per costruire un’estetica personale e un percorso relativo” e per lui quel percorso è ormai una strada lastricata di successi.


Alessia Rocco

Mi presento: sono Alessia, napoletana d’origine, romana d’adozione. Scrivere è la mia passione e il mio lavoro. Mi piacciono le menti aperte, viaggiare, mangiare e adoro godermi la mia casa, tra i libri (sono una lettrice onnivora) e i giocattoli della mia bimba.